Pagine

lunedì 24 aprile 2017

Tortelloni alla bolognese


La differenza tra i tortelli tradizionali ed i tortelloni sta soprattutto nella forma: i tortelloni sono come i tortellini, ma più grandi mentre i tortelli sono piatti e quadrati. Inoltre nel ripieno dei tortelloni si mescola la ricotta con il prezzemolo tritato anziché con gli spinaci; qualcuno usa mettere anche un poco d’aglio. Tradizionalmente vengono conditi con burro e pomodoro, ma sono ottimi anche conditi con burro e salvia.

Ingredienti per 6 persone:
 gr. 300 ricotta mista (mucca e pecora)
gr. 100 parmigiano
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1 uovo
sale, pepe, noce moscata
4 uova di sfoglia (preparata con 400 gr. di farina tipo '0' e 4 uova)

Procedimento:
Preparate il ripieno riunendo gli ingredienti in una ciotola; tenete da parte un po’ di parmigiano che aggiungerete solo dopo aver assaggiato il ripieno. Amalgamate bene e poi regolate di sale.
Preparate e tirate una sfoglia non troppo sottile.
Tagliatela a quadri di circa 6 cm, riempiteli e chiudeteli esattamente come i tortellini.

Ingredienti per il condimento burro e oro:
pomodori pelati passati gr. 500 (io uso la passata di pomodoro)
gr. 30 burro 
1 cipolla tagliata in grossi pezzi
basilico a piacere
sale e pepe q.b.

Bollite il pomodoro con il burro, la cipolla, il basilico, il sale ed il pepe per circa 20/30 minuti; trascorso questo tempo togliete dal fuoco ed eliminate la cipolla.
Cuocete i tortelloni al dente, in acqua bollente e salata; raccoglieteli delicatamente con una schiumarola, scolateli bene poi trasferiteli in un saltapasta, versate il sugo, mescolate delicatamente poi cospargete il parmigiano e servite.

Fonte della ricetta: libro "Sfida al mattarello" delle Sorelle Simili.

lunedì 10 aprile 2017

Carciofini sott'olio






















Grazie a Daniele che mi ha fatto conoscere questa ricetta appetitosa e semplicissima: sono ottimi!

Ingredienti per 3 vasetti da 250 gr.

1,5 kg. di carciofini
1lt acqua
1 lt aceto
1 cucchiaio di sale grosso
1 limone
pepe verde in grani
origano a piacere


Procedimento:
Pulire i carciofini togliendo le foglie esterne. Utilizzare solo la parte tenera (cuore).
Tagliarli a pezzetti (massimo in 4 parti a seconda della grandezza altrimenti a metà).
Mano a mano che si puliscono, metterli in una ciotola con acqua e succo di limone e lasciarli fino a che non siano tutti puliti.

















Farli bollire in acqua, aceto e sale per 4/5 minuti in modo che rimangano croccanti.


Poi, una volta scolati, metterli su un canovaccio ad asciugare almeno una notte.


Quando sono freddi, metterli nei vasetti con olio, grani di pepe e origano a piacere.
Coprirli bene con olio e chiuderli.

Buon Lavoro!!!!!

domenica 12 marzo 2017

Torta ricoperta con crema al burro


Questa è una ricetta vecchissima! L'ebbe mia madre da una sua collega e accontenta davvero tutti.
Una volta, ero una ragazzina, la portai ad una festa e, tra l'ilarità generale, in tre si contesero l'ultima fetta!

Ingredienti:
300 gr di farina
150 gr di zucchero
200 gr di cioccolato fondente
3 uova
1 bicchiere di latte
una bustina di lievito
100 gr di margarina

Per la glassa:
100 gr di burro
100 gr di zucchero a velo

Procedimento:
lavorare i rossi con lo zucchero, aggiungere la farina con un bicchiere di latte; schiacciare metà cioccolata e metterla nell’impasto. Montare gli albumi con un pizzico di sale e aggiungere all’impasto, insieme con la margarina fusa.
Mettere in forno a 180° per circa 40’.
Nel frattempo preparare la copertura lavorando il burro con lo zucchero a velo.
Sfornare la torta, lasciarla raffreddare poi ricoprire con la crema al burro e, successivamente, con la metà di cioccolato fondente tenuta da parte.



domenica 12 febbraio 2017

Polpettone di ceci




















Per preparare qualcosa di diverso dalla solita fettina di carne. Grazie alla mia amica Luisa che mi ha insegnato questa ricetta presa dal web.

Ingredienti per 4 persone:
240 gr. di ceci lessati
1 patata lessa
4 pomodori secchi
1 cucchiaio di capperi sotto sale
1 cucchiaio di pangrattato
sale, pepe q.b.
rametti di rosmarino

Procedimento:
Cuocere la patata a vapore per 5 minuti.
Mettere nel mixer i ceci, la patata, i pomodori fatti a pezzettini e i capperi sciacquati ben bene. Se lo si ritiene opportuno aggiungere un pochino di sale e un po' di pepe.
Prendere un pezzo di carta per il forno e cospargerlo con il pangrattato. Formare con le mani il polpettone, rotolarlo nel pangrattato e adagiarlo con la stessa carta da forno in uno stampo da plumcake.
Prima della cottura aggiungere qualche rametto di rosmarino in superficie.
Cuocere il polpettone in forno a 200°C per circa 20 minuti.

sabato 28 gennaio 2017

Tigelle











Ingredienti per 20 tigelle:
500 gr. farina
1 cubetto lievito di birra
250 gr. latte
25 gr. di olio
un pizzico di sale
un pizzico di zucchero

Procedimento:
Impastare tutti gli ingredienti insieme.
Far lievitare al caldo per un'ora. Stendere l'impasto sino a circa 5 mm. di spessore poi tagliare le tigelle con l'apposito tagliapasta o più semplicemente formare delle palline e schiacciarle.



Lasciare lievitare ancora poi cuocere nella tigelliera fino a doratura, girando lo stampo un paio di volte.




















Servire calde accompagnate da salumi e formaggi spalmabili (tipo stracchino o squacquerone).
Ottime anche con farcia dolce (per esempio con crema di nocciola oppure con ricotta e marmellata di mirtilli o fragole).


venerdì 20 gennaio 2017

Dolcetti al cocco


Eseguita una ricetta riportata sulla confezione del cocco rapé: buoni e veloci, fanno per me!

Ingredienti per 32 dolcetti
125 gr. di cocco rapé
150 gr. di zucchero
40 gr. di farina
2 uova

Procedimento:
versare tutti gli ingredienti in un recipiente e con un cucchiaio di legno amalgamare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Formare 32 palline grandi come una noce e disporle sulla carta forno ben distanziate tra loro.
Cuocere in forno  180°C per 10 minuti.
Sfornarli e spolverizzarli con zucchero a velo.

lunedì 16 gennaio 2017

Sformato di carne

Assaggiato per la prima volta a casa della mia amica Elena poi riproposto con successo in casa.
Gustosissimo! Particolarmente indicato il contorno di piselli.

Ingredienti:
400 gr. di fesa di tacchino macinata
400 gr. di mortadella macinata
150 gr. di prosciutto crudo
3 uova
50 gr. di parmigiano reggiano

Procedimento:
fare un impasto omogeneo mescolando tacchino, mortadella, uova e parmigiano reggiano.
Foderare uno stampo a ciambella con le fette di prosciutto crudo, versarvi il composto, coprire lo stampo con un foglio di alluminio poi cuocere a bagnomaria, in forno pre-riscaldato a 180°,  per 1h e 15'.
Fare raffreddare, rovesciare su un piatto da portata poi servire tagliato a fette.